Umana, percorso formativo ict per inserire azienda persone con sindrome Asperger

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 set. (Labitalia) – Dalla partnership fra Umana e Scuola futuro lavoro, l’istituto di alta formazione in ambito digital che valorizza le abilità di studenti con sindrome di Asperger, prende avvio 'Inclusive insight', il progetto ideato dall’area specialistica ict e dall’area collocamento mirato di Umana che punta a formare giovani professionisti da inserire lavorativamente nei processi di quality assurance delle aziende, dunque nel cuore dei loro sistemi produttivi.

Il progetto 'Inclusive insight' parte da un percorso innovativo di formazione e di inclusione lavorativa che mira a valorizzare le skill individuali del lavoratore con disabilità e incentivare l’ingresso nelle aziende di nuovi professionisti it difficilmente reperibili nel mercato, favorendo al contempo l’assolvimento degli obblighi del collocamento mirato. Un percorso che unisce quindi due mondi: la didattica inclusiva e lo sviluppo tecnologico delle aziende.

'Inclusive insight' è diviso in due step formativi complementari e sequenziali nel livello di specializzazione, con didattiche che si svolgeranno in presenza a Milano, negli spazi di Scuola futuro lavoro. Il primo step è 'Software tester', a cura di Scuola futuro lavoro (188 ore) che partirà il 15 settembre che permetterà di apprendere le fondamenta del software con studi tecnici di base introducendo gli studenti alle materie del settore it.

Alla fine di questo primo step si potrà accedere all’academy preassuntiva 'Software tester specialist', a cura di Umana (240 ore), in partenza a fine ottobre, un percorso di alta formazione che permetterà ai partecipanti di ottenere l’open badge 'Software tester specialist'. Durante il percorso sarà attivato un Laboratorio del lavoro, utile a costruire in matching più corretto, morbido e conoscitivo fra studente e azienda. Il percorso formativo non è rivolto solo a persone con disturbi dello spettro autistico, ma è aperto tutti, iscritti al collocamento mirato ex L.68/99 e non, puntando a formare classi eterogenee, nello spirito di una piena inclusività.

Partner di Umana in questo percorso è Scuola futuro lavoro (una realtà unica per la Lombardia e per l’intero territorio nazionale) che accoglie il progetto formativo della Fondazione 'Un futuro per l’Asperger': unicum in Europa.

'Inclusive insight' è un percorso inclusivo, che mira a generare nuove competenze da inserire nelle aziende e al contempo cerca incentivare una cultura aziendale in cui l’inserimento di persone con disabilità è vista come un’opportunità da cogliere e non solo un obbligo da assolvere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli