Umberto Tozzi incanta e fa cantare anche in streaming

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 11 apr. (askanews) - Umberto Tozzi sa come intrattenere il pubblico ed è riuscito a farlo nonostante le pesanti restrizioni dovute alla pandemia. Il cantautore si è esibito ieri sera in diretta streaming dallo Sporting Monte-Carlo (Salle des Etoiles) per la prima volta live con uno speciale concerto acustico.

L'intero ricavato dello show "Songs", sarà devoluto in favore dei musicisti, tecnici e staff dell'artista, che da più di un anno sono a casa senza lavoro.

Per la prima volta in 45 anni di carriera Tozzi ha scelto uno show completamente acustico e questa inedita dimensione ha permesso di gustare i suoi più grandi successi e alcune canzoni che non erano mai state eseguite in concerto, poi alcune chicche del suo repertorio, recuperate per l'occasione e a cui è stata data una nuova vita. Quasi un'ora e mezza di canzoni e musica che fanno sognare ed emozionano, con Umberto, in grande forma, sempre al pianoforte. Per scaldare i cuori ha iniziato con "Se non avessi te" e "Notte rosa" e "Gente di Mare", per poi seguire con tanti brani e chiudere con gli immortali "Si può dare di più" e "Gloria" il tutto in uno scenario semplice ma elegante e suggestivo. Un regalo che Umberto ha fatto col cuore per il pubblico ma soprattuto per i sui ragazzi.

«Sono felice di annunciare questo concerto perché spero mi dia l'opportunità di aiutare in maniera concreta i musicisti della mia band e tutto il mio staff tecnico - così Umberto Tozzi ha detto alla vigilia dello speciale live - Sono ragazzi con famiglia e figli, sono con me da 20 anni, avevamo un tour mondiale che ovviamente è stato rimandato e come tutti coloro che lavorano nell'ambito artistico sono stati penalizzati da questa pandemia. Questo concerto è per loro».