Umbria, Conte: test regionale non può incidere su governo

Umbria, Conte: test regionale non può incidere su governo

Roma, 28 ott. (askanews) – “Vediamo anche le riflessioni che naturalmente dovranno fare anche i leader delle forze di maggioranza, dobbiamo avere consapevolezza che sono piani diversi, noi siamo qui a governare con coraggio e determinazione e quindi non può essere un test regionale che può in qualche modo incidere su quello che è il nostro progetto, la nostra direzione di marcia”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a margine dell’evento Poste Italiane ‘Sindaci d’Italia, a proposito delle ricadute del voto in Umbria sulla tenuta del governo, aggiungendo che “se non avessimo coraggio, determinazione, lungimiranza meglio andarsene a casa subito, non ha proprio senso, c’è la massima consapevolezza del progetto che stiamo realizzando, un progetto riformatore del Paese”.

“Sono tranquillo – ha aggiunto – ne approfitto per fare le congratulazioni alla presidente Tesei e auguro di poter lavorare al meglio nell’interesse della comunità umbra. La comunità umbra si merita un lavoro efficace da parte del governo, ha vinto il centrodestra e ne prendiamo atto”.