Umbria, D'Attorre: occorre costruire un vero progetto politico

Pol/Bar

Roma, 28 ott. (askanews) - "Il risultato in Umbria era segnato dai disastri della precedente esperienza di governo regionale, ma le sue dimensioni dicono alcune cose chiare e dure. Primo: si conferma una pia illusione l'idea che bastasse solo mandare Salvini all'opposizione per fermare l'avanzata di questa nuova destra. Secondo: con le coalizioni 'civiche' si possono governare i piccoli Comuni, non le Regioni o addirittura l'Italia. Non è più tempo di ipocrisie o travestimenti". Lo ha scritto su Facebook il responsabile nazionale Enti locali di Articolo Uno, Alfredo D'Attorre.

"Centrosinistra e M5S - ha proseguito - trovino ora il coraggio di costruire un vero progetto politico per l'oggi e il domani, mettendo alle strette chi non è d'accordo e sta remando contro, come Renzi e i suoi. E al centro di questo progetto ci deve essere una svolta sul terreno economico-sociale, voltando pagina definitivamente rispetto alle ricette liberiste. Questa è la condizione minima perché il governo possa andare avanti e affrontare le difficili sfide che l'attendono".

"Se questo coraggio e questa determinazione non ci sono, meglio evitare di cincischiare, magari per concedere tempo a chi pensa solo agli interessi del proprio partitino, e tornare al voto appena possibile", ha concluso D'Attorre.