Umbria, Fora si ritira dalla corsa: appoggerò Bianconi

Arc

Roma, 24 set. (askanews) - Andrea Fora, ex presidente di Confcooperative Umbria, si ritira dalla corsa alla presidenza della Regione e fa sapere che sosterrà Vincenzo Bianconi, il candidato indicato dal patto civico Pd-M5s. Lo ha annunciato lui stesso su Facebook.

In un lungo post Fora non ha nascosto di essere "sdegnato" per come sono andate le cose: "Avevo chiesto discontinuità e liste rinnovate al PD: non ci sono state. Anzi, per tutta risposta è arrivato il veto del M5S alla mia candidatura come presidente. Devo dire che mi è sembrato onestamente incredibile che proprio quel movimento abbia chiesto, come scalpo per una alleanza, la testa dell'unico civico che aveva chiesto un cambiamento vero".

Ma "oggi il bisogno prioritario della nostra comunità regionale e dei nostri cittadini - sottolinea - è quello di non cedere la nostra regione ad una forza sovranista, violenta e populista. A questo bisogno vanno anteposte tutte le nostre velleità personali. Per questo contribuirò, con i mezzi che ho e nonostante tutto, a questo obiettivo. Sostenendo con forza la candidatura di Vincenzo Bianconi, persona che stimo e che incoraggio. Vincenzo può fare bene. É un imprenditore ed amico ed io lo aiuterò e sarò al suo fianco".