Umbria, il dem Verini: "Avanti alleanza civico-politica con M5S"

webinfo@adnkronos.com

"Con la riunione di questa mattina il Partito democratico dell'Umbria ha rilanciato la sfida di una alleanza civica e politica che possa vedere protagonisti anche le idee e i contenuti del Movimento 5 Stelle. Una alleanza che parta dalle proposte per la vita degli umbri, per il futuro di questa regione". Così Walter Verini, al termine della riunione dell'organismo dirigente regionale del Pd dell'Umbria. 

"Una riconversione verde dell'economia. La trasparenza e la legalità, la lotta contro la povertà. Il lavoro e il sostegno alle imprese. Le grandi questioni della cultura, della scuola e della formazione inserite in progetti veri, concreti di una Italia di mezzo che superi confini amministrativi. Queste", prosegue l'esponente dem, "sono alcune basi fondamentali per scrivere il futuro dell'Umbria, che Salvini vorrebbe usare come una clava per le sue manie di rivincita, dopo un anno di danni arrecati al Paese. Dopo un anno di diffusione di odio, strumentalizzazione delle paure, divisioni, isolamento dell'Italia. Che vorrebbe trasferire in questa regione". 

"E il Pd dell'Umbria, che da mesi ha scelto il terreno di una alleanza civico-sociale, ha condiviso con 5 Stelle l'idea di accogliere come guida di questo progetto personalità di grande spessore, di forza unificante, di innovazione. In campo già c'è una di queste personalità: Andrea Fora. Il suo è stato un percorso ed è un progetto fondamentale anche per un'alleanza più larga. Un progetto che - ci auguriamo e crediamo - possa essere parte integrante di questa sfida, anche in presenza di altre personalità che potranno sintetizzare questa nuova tappa e questo allargamento dell'alleanza e della coalizione", conclude Verini.