Umbria, De Petris(Leu):serve alleanza politica vera M5s-sinistre

Tor

Roma, 28 ott. (askanews) - "I risultati delle elezioni in Umbria parlano da soli. Negare la portata della sconfitta sarebbe ridicolo anche se non si devono dimenticare le condizioni di partenza e i limiti inevitabili di una coalizione costruita in fretta e furia all'ultimo secondo". Lo afferma la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

"La cosa peggiore - prosegue De Petris - sarebbe ora darsi per vinti e rinunciare all'obiettivo di dar vita a un'alleanza politica in grado di battere una destra sempre più marcata dalle sue componenti più estremiste e inquietanti. Bisogna invece andare avanti e muoversi con decisione molto maggiore per costruire una vera coalizione politica fondata sulla condivisione di programmi e progetti".ù

"E' fondamentale - conclude la capogruppo di LeU - che questo progetto non sia calato dall'alto e quasi imposto ai territori ma che invece parta sin dall'inizio ascoltando i territori e le loro esigenze. Non dobbiamo costruire una coalizione purchessia con il solo obiettivo di frenare la destra. Dobbiamo saper mettere in campo un'idea di società e questo lo si può fare muovendosi in strettissimo e permanente contatto con i territori".