Umbria, Salvini: alleanza M5s-Pd non gli porterà bene

Afe

Roma, 2 ott. (askanews) - "Ho provato fino all'ultimo a tirare dritto, ma era un governo fermo e litigioso, non aveva senso andare avanti. Per noi aveva più senso far votare gli italiani, hanno fatto una scelta diversa in Italia e in Umbria e non penso che gli porterà buono". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, in un forum nella redazione al Corriere dell'Umbria.

Salvini smentisce che ci fosse un accordo con il segretario del Pd Nicola Zingaretti per andare a votare. "Accordi con Zingaretti? No, zero. Ho letto - ha spiegato - di accordi e telefonate con Zingaretti, Renzi, Grillo...niente, neanche una telefonata".