Umbria,Salvini: vittoria Lega sarà lezione a Grillo-Renzi-Di Maio

Luc

Roma, 11 set. (askanews) - "Vi do la mia parola d'onore che presto torniamo al governo e questa gentaglia qui la mandiamo a casa. Di traditori e truffatori ne abbiamo visto fin troppi, si tratta solo di tener duro". Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, a Spello, in provincia di Perugia.

L'ex ministro dell'Interno è in Umbria in campagna elettorale per le elezioni regionali fissate per il 27 ottobre: "Il 27 ottobre la sinistra va a casa e l'Umbria cambia: è una terra stupenda ma che strade vi hanno lasciato? Che ferrovie? L'alta velocità passa dappertutto tranne che da qua...la nostra vittoria sarebbe una bella lezione anche a quelli che hanno rubato agli italiani il diritto di andare a votare, a quelli che si stanno spartendo le poltrone".

La vittoria della Lega, ha concluso, "sarebbe una bella soddisfazione per l'Umbria e per vedere le facce lunghe dei Grillo, dei Conte, dei Renzi, dei Di Maio, di quelli che stanno rubando il diritto di voto degli italiani per rimanere incollati alla poltrona".