Umbria, Tesei: auspichiamo per Ast Terni piano rilancio e sviluppo

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 4 nov. (askanews) - "Accogliamo con grande piacere la visita di uno dei principali, più longevi e solidi gruppi imprenditoriali italiani. Auspichiamo che non appena l'operazione dell'acquisizione dell'Ast sarà definitivamente conclusa, possa essere presentato un piano industriale che punti sul rilancio del sito di Terni, sul mantenimento dei livelli occupazionali, su una prospettiva di sviluppo e che investa convintamente nella imprescindibile mitigazione dell'impatto ambientale del sito produttivo nella Conca ternana". Così la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, incontrando Giovanni Arvedi, presidente di Finarvedi, Holding dell'omonimo Gruppo siderurgico, che ha raggiunto con ThyssenKrupp un accordo per acquisire Acciai Speciali Terni, una delle principali attività industriali del territorio.

"Ci auguriamo che il Gruppo possa quanto prima entrare a far parte della famiglia dell'imprenditoria umbra e che con la stessa interagisca e trovi una proficua sinergia. Finita questa fase transitoria torneremo ad incontrarci a Terni, per parlare ancora più concretamente del futuro delle Acciaierie che sono sì un patrimonio umbro, ma che rappresentano un valore aggiunto per l'intera industria italiana", ha aggiunto Tesei.

Arvedi ha ringraziato la presidente della Regione per l'invito e ha confermato l'impegno forte e pieno, suo e di tutto il management Arvedi, per affrontare la nuova sfida che lo attende a Terni e in Umbria, dove il gruppo Arvedi, con la sua presenza, punta a diventare uno degli attori primari dello sviluppo industriale.

(segue)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli