Un 17enne ha cercato di stuprare una 50enne

·2 minuto per la lettura
Tenta di violentare e strangolare una donna
Tenta di violentare e strangolare una donna

Un ragazzo di 17 anni ad Orbassano, in provincia di Torino, ha cercato di violentare e strangolare una donna, che fortunatamente è riuscita a reagire alla violenza e a contattare immediatamente le forze dell’ordine. Un episodio davvero terribile per questa donna di 50 anni, che è stata aggredita da un minorenne che ha cercato di abusare di lei e di ucciderla per evitare che riuscisse a chiedere aiuto.

VIDEO - Violenza domestica, dai fiori alle botte

Tenta di violentare e strangolare una donna

Secondo quanto riportato da TorinoToday, i fatti sono accaduti il 19 ottobre 2020, in pieno pomeriggio. Un ragazzo di 17 anni ha preso di mira la sua vittima, una donna di 50 anni, l’ha pedinata fino all’interno del garage del condominio dove abitava e si è scagliato su di lei non l’intento di violentarla. Il minorenne ha approfittato del fatto che in quel momento non c’era nessuno nelle vicinanze e ha colto alla sprovvista la donna. Nonostante questo, lei ha avuto la protezza per reagire subito, cosa che ha scatenato la violenta reazione del 17enne. Per impedire che la donna andasse a chiedere aiuto e lo denunciasse, il ragazzo ha preso il cordino di un portachiavi e ha cercato di strangolarla.

VIDEO - Carabiniere e poliziotto cantano insieme contro violenza donne

Nonostante la paura, la donna ha continuato a reagire, facendo cadere il ragazzo. Ha poi chiamato le forze dell’ordine mentre il 17enne cercava di scappare. I carabinieri sono arrivati sul posto e sono riusciti a fermare il minorenne italiano, che è stato accusato di tentata violenza sessuale e tentato omicidio. Il giovane è stato accompagnato all’istituto penale minorile Ferrante Aporti, dove resterà a disposizione dell’autorità giudiziaria. La 50enne non ha riportato ferite serie in seguito all’aggressione ma è stata trovata in forte stato di choc ed è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale San Luigi Gonzaga di Orbassano. Ha riportato alcune escoriazioni al collo per il tentativo di strangolamento.