Un 17enne incriminato per l'attacco hacker ai vip su Twitter

Un 17enne di Tampa, in Florida, è stato arrestato e incriminato negli Stati Uniti in relazione al maxi hackeraggio di Twitter, che a metà luglio ha colpito gli account di numerosi Vip, tra cui Elon Musk, Bill Gates e Joe Biden. L'adolescente, ha annunciato la procura, è accusato tra le altre cose di furto di identità e hackeraggio.

Gli inquirenti hanno identificato il giovane come la "mente" dell'attacco hacker e lo hanno arrestato a Tampa, come ha fatto sapere il procuratore di Hillsborough, Andrew Warren.