Un 17enne, mentre faceva il bagno con l'amico, muore a Civitavecchia per un malore improvviso

Civitavecchia muore 17enne
Civitavecchia muore 17enne

A Civitavecchia, nel comune del litorale nord della provincia di Roma, un ragazzo di 17 anni muore all’improvviso mentre faceva il bagno con un suo amico. Il dramma si consumava nella giornata di ieri, 12 settembre, verso le 17 circa. Sul posto sono giunti i carabinieri. Ancora in corso le indagini per scoprirne le cause.

Civitavecchia, muore 17enne per un malore mentre faceva il bagno con l’amico: il caso

Una tranquilla giornata di svago, si è trasformata in tragedia nelle ore pomeridiane di ieri, 12 settembre. Un minorenne di 17 anni, che si trovava in compagnia di un amico, avrebbe avertito un malore mentre si trovava in acqua a fare il bagno a Civitavecchia, nel litorale nord della provincia di Roma.

Chi si trovava con lui ha subito iniziato ad urlare per allertare i bagnanti presenti che, percepito il pericolo, si sarebbero tuffati in acqua per tirarlo fuori. Il ragazzo però, in quel momento, aveva già perso i sensi.

L’intervento del 118 e le indagini sul decesso

Il personale del 118, giunto sul luogo segnalato, ha provato a rianimare il ragazzo con ogni tentativo possibile ma tutto si è rivelato vano.

Anche i carabinieri, nel frattempo, sono arrivati sul posto in cui ha perduto la vita il giovane 17enne. Ancora non è stata resa chiara la causa che ha causato il decesso del minorenne, di origine egiziana.

Spetterà all’autopsia risolvere i dubbi che gravitano attorno alla tragedia. La salma, intanto, è stata portata al Verano.