Un 2021 "elettrizzante" per Peugeot con due nuovi modelli

Redazione
·4 minuto per la lettura

Per Peugeot il 2021 e' un anno speciale e il Marchio del leone vuole celebrarlo completando ulteriormente la gia' rinnovata gamma di modelli: nuovi lanci di prodotti che porteranno l'elettrificazione e le prestazioni in nuovi territori. Nel corso della sua storia, Peugeot ha attribuito grande importanza alla sua gamma di veicoli commerciali, anche perche' hanno contribuito attivamente allo sviluppo delle economie dei Paesi. Consapevole dei grandi cambiamenti in atto nella movimentazione dei beni e dell'importanza di garantire una qualita' dell'aria ottimale nelle citta' per combattere i cambiamenti climatici, la Casa del Leone ha deciso di offrire almeno una versione elettrificata su ciascun modello della sua gamma di veicoli commerciali leggeri entro la fine di quest'anno.

Questo progetto e' gia' divenuto realta' con l'arrivo nelle Concessionarie del nuovo e-Expert, un modello attorno al quale c'e' un grande interesse dei professionisti del trasporto dovuto alle sempre maggiori esigenze di trasporto a zero emissioni nei centri delle nostre citta'. Con tre dimensioni disponibili (Compact, Standard e Long) e due diverse autonomie (230 Km e 330 Km), e' un modello che si adatta perfettamente a diversi impieghi, senza scendere a compromessi in fatto di spazi interni (identici alle versioni termiche) e tutto questo con un'altezza massima contenuta in 1,90 m, fattore che da' accesso ai parcheggi sotterranei.

Entro meta' anno fara' il debutto sul mercato anche il nuovo e-Boxer, la versione 100% elettrica del piu' grande veicolo commerciale della gamma del Leone. Un veicolo che offre ottime prestazioni, modularita' interna e, soprattutto, un carico utile fino a 1.890 kg e un volume di carico fino a 17 m3 che sono stati alla base del successo delle versioni termiche del Boxer. Un modello disponibile in una grande varieta' di carrozzerie e adatto anche alle trasformazioni, per soddisfare le esigenze di un'ampia varieta' di clienti professionali. La stagione autunnale, infine, sara' contrassegnata dal lancio di n e-Partner, versione 100% elettrica del veicolo piu' compatto della gamma da lavoro del Leone. Tra i suoi punti di forza, un'autonomia fino a 275 km nel ciclo WLTP (in corso di omologazione), 2 diverse lunghezze, un carico utile fino a 800 kg e un volume di carico fino a 4,4 m³, rigorosamente identico alla versione termica.

In ambito autovetture, Peugeot fara' debuttare sul nostro mercato il primo modello che portera' l'elettrificazione e le prestazioni in nuovi territori. Una doppia vocazione che incarna, come nessun altro modello oggi sul mercato, la Nuova 508 Peugeot Sport Engineered; una versione estremamente prestazionale, una vera gran turismo creata per appagare e che estremizza il powertrain ibrido ricaricabile, declinandolo sia in versione fastback che SW. Un modello che fa del bilanciamento tra prestazioni elevatissime e consumi ed emissioni ridottissime uno dei suoi punti di forza.

Grazie ai tre motori del suo powetrain ibrido plug-in, eroga una potenza massima complessiva di 360 CV e puo' accelerare da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi, pur contenendo le emissioni di CO2 ad appena 46 g / km. Sviluppate dai designer e ingegneri di Peugeot Sport, queste versioni gran turismo di Peugeot 508 e 508 SW sono il primo passo verso una gamma di auto sportive alimentate da una tecnologia elettrificata che beneficiano di tutta l'esperienza in aerodinamica, componenti meccaniche e prestazioni sviluppate nelle competizioni dal reparto corse della Casa del Leone. Tra qualche giorno verra' aperta l'ordinabilita' in Italia e il lancio commerciale e' previsto per il mese di maggio.

Nel corso del primo semestre di quest'anno, infine, svelera' due nuovi modelli che interpreteranno perfettamente il concetto di Power of Choice, grazie alla loro disponibilita' in versione elettrificata. Il primo ad esser svelato sara' il nuovo e-Rifter, il multispazio con vocazione da SUV che e' stato molto apprezzato anche nel mercato italiano, grazie ad una sapiente combinazione tra doti di versatilita' e spazio interno e capacita' di affrontare anche strade non necessariamente asfaltate. Il secondo modello che svelera' nei prossimi mesi, invece, declinera' il concetto di Power of Choice nel segmento C, ma non sara' un SUV.

Un modello totalmente nuovo che segnera' un nuovo traguardo in fatto di efficienza energetica e alzera' ancor piu' lo standard tecnologico in un segmento davvero combattuto.

(ITALPRESS).

tvi/com