Un 26enne giaceva senza vita in un condominio della centrale via dei Mille nel capoluogo emiliano

La polizia ha trovato il corpo del 26enne a Bologna
La polizia ha trovato il corpo del 26enne a Bologna

Un ragazzo è stato trovato morto a Bologna, si sospetta un’overdose fatale. I media spiegano che il corpo di un 26enne italiano giaceva senza vita in un condominio della centrale via dei Mille nel capoluogo emiliano. Il macabro ritrovamento è stato fatto nel pomeriggio del 29 giugno all’interno di una palazzina di via dei Mille, nel centro di Bologna e a poca distanza da via Irnerio. Sul posto sono giunti a razzo i sanitari del 118 ed una volante della polizia.

Ragazzo trovato morto a Bologna

I soccorsi sarebbero stati chiesti da una conoscente della vittima che è stata assunta come da prassi a Sit, sommarie informazioni testimoniali. Ed allo scopo di accertare e definire le cause effettive del decesso del 26enne sul posto era giunto anche il reparto investigazioni scientifiche. La chiave di lettura  dell’overdose pare essere comunque quella più accreditata in assoluto, tanto che la salma del giovane è stata “presa in carico” secondo il protocollo amministrativo.

Nessuna indagine di natura penale

Che significa? Che pare esclusa la causa per morte violenta o per mano di altre persone e che ulteriori indagini per ravvisare profili penali eventuali sono da escludere. Bologna Today spiega che agli inizi di giugno anche un giovane turista svizzero era morto di overdose in un residence di via Nazario Sauro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli