Un 83enne di Scandicci aggredisce una 38enne di origini slovacche e la ferisce seriamente

I carabinieri hanno arrestato un 83enne
I carabinieri hanno arrestato un 83enne

Dramma in Toscana, dove in provincia di Firenze un suocero accoltella sua nuora alle spalle, la donna è in prognosi riservata. I media riferiscono che un 83enne di Scandicci ha aggredito una 38enne di origini slovacche e l’ha ferita seriamente con un’arma a serramanico. La vittima infatti si trova ricoverata in gravi condizioni in ospedale.

Suocero accoltella nuora alle spalle

Il dramma si è consumato intorno alle 22 in località San Giusto ed i carabinieri sono intervenuti a razzo nell’abitazione teatro del crimine dopo aver ricevuto una segnalazione. Lì i militari della territoriale hanno trovato l’uomo “visibilmente scosso e agitato e la donna ferita”. A quel punto e data la flagranza l’anziano è stato arrestato con l’accusa che spetta alla magistratura formalizzare di tentato omicidio. Le condizioni della 38enne all’ospedale Careggi erano state intanto già considerate meritevoli di codice rosso.

Intervento chirurgico urgente per la vittima

La vittima, spiega Fanpage, dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico. E il movente? I carabinieri stanno cercando di far luce sulle circostanze, hanno sequestrato l’arma e stanno procedendo con le assunzioni a “sit”, sommarie informazioni testimoniali, del marito della vittima e figlio dell’offender. Il fermato si trova anch’egli in ospedale per accertamenti ma è piantonato.