Un 87enne è morto dopo essere stato investito

·2 minuto per la lettura
Monopattino
Monopattino

Un anziano di 87 anni è stato travolto e ucciso da un ragazzo di 18 anni a bordo di un monopattino elettrico, rimasto illeso.

Cesena, anziano travolto e ucciso da un 18enne: il giovane è rimasto illeso

L’uomo di 87 anni che è stato travolto da un monopattino elettrico nella giornata di ieri, giovedì 16 settembre, intorno alle 16.30 non ce l’ha fatta. L’uomo si trovava in via Fiorenzuola, all’altezza del civico 490, in linea d’aria con il Bufalini. Gli agenti della polizia locale, che sono subito intervenuti sul posto, stanno cercando di capire cosa è accaduto precisamente. L’anziano stava attraversando la strada, quando è stato travolto da un monopattino elettrico guidato da un ragazzo di 18 anni. Il giovane è rimasto illeso. i soccorsi per il pedone sono stati immediati. Sono arrivati un’ambulanza e un’auto medica e hanno trasportato l’uomo in ospedale, dove è stato ricoverato in condizioni disperate in rianimazione, ma purtroppo non ce l’ha fatta.

Cesena, anziano travolto e ucciso da un 18enne: la dinamica

La dinamica dell’incidente è ancora da chiarire. Ci sono state tante polemiche sui monopattini, a causa dei tanti incidenti che purtroppo ci sono stati. Secondo i primi riscontri, l’87enne, che abitava poco distante da dove si è verificato l’incidente, stava attraversando la strada sulle strisce. L’uomo è stato travolto da un monopattino, di proprietà di un ragazzo di 18 anni.

Cesena, anziano travolto e ucciso da un 18enne: troppi incidenti

Da quando hanno iniziato a circolare così tanti monopattini elettrici ci sono stati molti incidenti. Secondo Giordano Biserni, presidente dell’Associazione sostenitori Polstrada (Asaps), dall’1 giugno al 31 agosto, sulle strade italiane sono morti 59 ciclisti, 4 persone che stavano usando i monopattini e 64 pedoni. Ci sono state 127 vittime e 195 sinistri gravi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli