Un albero tropicale si chiamerà DiCaprio

·1 minuto per la lettura

AGI - Un albero tropicale delle foreste di Ebo, in Camerun, recentemente scoperto porterà il nome della star di Hollywood Leonardo DiCaprio, noto per il suo impegno a tutela dell'ambiente. Lo ha deciso un gruppo di scienziati dei giardini botanici reali (Rbg) di Londra, i Kew Gardens, e del National Herbarium del Camerun, che hanno voluto onorare l'attenzione rivolta da DiCaprio all'area protetta di Yabassi Key, all'interno della Ebo Forest, la cui biodiversità era stata minacciata da una concessione di disboscamento risalente al 2020.

L'uvariopsis dicaprio è il nome scientifico assegnato all'albero tropicale, scoperto nella foresta camerunense, appartenente alla famiglia ylang-ylang. L'albero in questione è alto quattro metri e presenta sul tronco mazzi di fiori gialli e verdi. L'uvariopsis dicaprio è a rischio estinzione in quanto è situato in un habitat forestale non protetto, esposto a pericoli tra cui il disboscamento e l'estrazione mineraria. "Abbiamo molto apprezzato il supporto che Leo ci ha dato nella campagna per proteggere Ebo, quindi ci è sembrato opportuno onorarlo in questo modo, nominando una specie unica solo in questa foresta", ha detto Martin Cheek, scienziato di RBG Kew, coinvolto nella ricerca, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Peer J.

"La foresta di Ebo in Camerun e tutti gli incredibili animali che vivono lì sono nei guai. Questo include elefanti della foresta, gorilla, scimpanzè e tanti altri. Aiutiamo #SaveEboForest", aveva scritto DiCaprio in post pubblicato sul suo account Twitter nell'agosto 2020. Un mese dopo, il governo camerunese aveva revocato la concessione di disboscamento.

In Camerun le foreste di Ebo comprendono metà della Yabassi Key Biodiversity Area, che è la regione ancestrale di oltre 40 comunità locali e ospita gorilla, elefanti della foresta e scimpanzè.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli