Un altro lutto per i Kennedy, morta nipote 22enne di Bob

Saoirse Kennedy Hill, una nipote di Robert F. Kennedy, è morta per apparente overdose nella residenza della famiglia a Hyannis Port, nel Massachussetts, secondo quanto riferito dai media statunitensi.

Il New York Times ha riferito, citando persone vicine alla famiglia, che i soccorritori sono stati chiamati giovedì pomeriggio nella villa dei Kennedy e che la 22enne è stata portata in un vicino ospedale, dove è stata dichiarata morta.

"I nostri cuori sono sconvolti dalla perdita della nostra amata Saoirse", ha affermato la famiglia Kennedy in una dichiarazione riportata dai media statunitensi. "La sua vita era piena di speranza, promessa e amore".

Mentre era al liceo, Kennedy Hill scrisse per un giornale studentesco della sua battaglia contro la depressione. Nonostante le tragedie che hanno colpito la famiglia, i Kennedy rimangono attivi in politica. Il deputato Joe Kennedy III, nipote di Robert, è entrato alla Camera dei Rappresentanti nel 2013. Il New York Times ha riferito che Kennedy Hill ha partecipato l'anno scorso a una protesta nazionale contro la violenza armata.

Robert Kennedy, noto come RFK, fu assassinato durante la sua corsa per la presidenza nel 1968, quasi cinque anni dopo che suo fratello, il presidente John F. Kennedy, era statoi ucciso a Dallas.