Un'esecuzione, per soldi e palazzine: le ipotesi sulla morte della coppia italiana in Colombia

Huffington Post

Cinque colpi di pistola, due alla testa, all'uscita di un ristorante di Risaralda, in Colombia. Ha tutta l'aria di essere una esecuzione quella in cui sono morti l'imprenditore italiano Roberto Gaiottino e Claudia Patricia Zabala Dominguez. Marito e moglie, lui imprenditore edile torinese di 44 anni e lei ex modella colombiana di 36 anni, sono stati freddati da un uomo fuggito a bordo di un'auto guidata da un complice. La polizia federale, che ha sequestrato smartphone e pc della coppia, non esclude l'ipotesi della rapina, anche se ritenuta meno credibile.

"Quello che è successo possono saperlo solo loro, ma ormai sono morti...", è il commento sconsolato di zio Fausto alla notizia della morte del nipote, che da Barbania, dove viveva con la moglie, si trasferiva spesso in Colombia. "La crisi dell'edilizia si era fatta sentire, Roberto cercava di lavorare in quel Paese", racconta ancora lo zio.

Gli accertamenti della polizia sudamericana si concentrano sul giro di affari dell'uomo che, arrivato in Colombia martedì scorso, alloggiava con la moglie in un albergo vicino al luogo della tragedia, avvenuta venerdì sera in un quartiere elegante del parco La Rebeca. L'agguato dopo la cena con un amico colombiano, rimasto illeso, i colpi di pistola esplosi tra la gente. La donna si è accasciata sui gradini dell'ingresso del locale, il marito in strada, i passanti in fuga per la paura.

Claudia viveva a Barbiana da circa quindici anni. Prima, la vita da modella nel suo Paese, la Colombia, dove spesso tornava per fare visita ai familiari. Prima di partire aveva salutato gli amici più cari, dicendosi felice di tornare in Colombia per rivedere fratelli e genitori. Lui, figlio di una dinastia di imprenditori edili del Torinese, aveva da poco espanso gli affari dell'azienda di famiglia proprio nel Paese sudamericano. È proprio in questi affari che scavano gli inquirenti, perché, secondo i poliziotti, quell'agguato di cui la coppia è rimasta vittima ha tutta l'aria di...

Continua a leggere su HuffPost