Un arresto per furto in negozio della Stazione Centrale di Milano

Red-Asa

Milano, 10 ott. (askanews) - Gli agenti del Settore Operativo della Polizia ferroviaria hanno arrestato l'8 ottobre un cittadino del Gambia 21enne responsabile del furto in un negozio sito in Stazione Centrale a Milano. Il giovane, dopo aver portato in un camerino di prova alcuni capi di abbigliamento, è uscito depositando la merce negli scaffali, ad eccezione di un paio di pantaloni.

L'addetto alla sicurezza, che ha seguito sin dall'ingresso nel negozio il giovane, ha notato che il pantalone prelevato poco prima non era stato riposto nello scaffale e, non appena il 21enne ha oltrepassato le casse, lo ha bloccato.

Da un successivo controllo all'interno del camerino, è stata effettivamente rivenuta la placca antitaccheggio del pantalone, che l'arrestato aveva indossato sotto i propri. Il tempestivo arrivo dei poliziotti della PolFer ha consentito di fermare il 21enne, il quale, dopo ulteriori accertamenti di polizia, è risultato destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Autorità Giudiziaria. Pertanto è stato arrestato e condotto direttamente in carcere.