Un bimbo è morto dopo una scivolata in un parco acquatico nel Salernitano

Nicola Marfisi / AGF

AGI - Un ragazzino di 12 anni di Pompei è morto, questa mattina intorno alle 11, in un parco acquatico con gli scivoli a Battipaglia, nel Salernitano. Le cause del decesso non sono ancora chiare e si attende l'arrivo del medico legale.

Secondo una prima ricostruzione, il dodicenne, arrivato in acqua dopo una scivolata, si è sentito male. Nonostante i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118, per lui non c'è stato nulla da fare. Sul posto, gli agenti della polizia del commissariato di Battipaglia che stanno svolgendo tutti gli accertamenti del caso.

Solo nelle prossime ore, infatti, sarà possibile stabilire quale sia stata la causa della morte, se un malore o un urto accidentale durante la scivolata. Intanto, i genitori del bambino e i presenti saranno ascoltati dalla polizia per raccogliere indizi utili all'indagine.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli