Un bimbo di 9 anni è l'unico sopravvissuto di una sparatoria in un parco in Iowa

AFP

AGI - Un bambino di 9 anni che era accampato in un parco dell'Iowa con i suoi genitori e la sorella di 6 anni e' l'unico sopravvissuto alla sparatoria che venerdi ha ucciso il resto della sua famiglia. Il Dipartimento di Pubblica Sicurezza dell'Iowa, secondo quanto riferiscono i media, ha infatti identificato le vittime che sono Tyler Schmidt, 42 anni; sua moglie di 42 anni, Sarah Schmidt; e la loro figlia di 6 anni, Lula Schmidt, tutte di Cedar Falls, Iowa. I loro corpi sono stati trovati nella loro tenda al Maquoketa Caves State Park Campground, a circa 180 miglia (290 chilometri) a est di Des Moines.

A fare fuoco potrebbe essere stato un uomo di 23 anni, Anthony Sherwin, stato trovato morto in una bosco del parco. Mitch Mortvedt, vicedirettore della divisione investigativa penale del Dipartimento di pubblica sicurezza, ha dichiarato all'Associated Press che i motivi del gesto non sono ancora noti: "Non sappiamo cosa abbia portato a questo, cosa lo abbia provocato", ha detto, aggiungendo che finora "l'indagine non ha rivelato alcuna interazione precoce tra lui e la famiglia Schmidt". Adam Morehouse, il fratello di Sarah Schmidt, ha detto che la famiglia non aveva alcun legame con Sherwin.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli