Un botto frontale tremendo tra Carpi e Reggiolo forse innescato da un cambio di corsia

Una delle auto coinvolte nel tremendo sinistro
Una delle auto coinvolte nel tremendo sinistro

Un terribile incidente si è verificato intorno a mezzogiorno di oggi, 9 giugno, sulla A22 del Brennero, dove in uno scontro tra due auto è morta una donna altoatesina e tre persone sono rimaste ferite. Il sinistro è avvenuto nel tratto interessato dai lavori in corso ed in corrispondenza di un settore in cui per quei lavori è previsto un cambio di carreggiata. Cambio che avrebbe innescato un botto frontale tremendo tra Carpi e Reggiolo che ha ucciso una donna altoatesina.

Incidente sulla A22, morta una donna

I rilievi per individuare dinamiche esatte e cause dell’incidente sono stati effettuati dalla polizia stradale di Modena Nord, giunta sul sul posto con diverse pattuglie assieme ai mezzi del soccorritori e dei vigili del fuoco. I media spiegano che nel sinistro sarebbe stato coinvolto anche un mezzo pesante. I feriti sono tre: fra loro anche il figlio ed il marito della vittima, elisoccorsi e trasferiti in ospedale. A perdere la vita una donna di 77 anni residente in Alto Adige.

Cambio di carreggiata e “invasione”

Pare che una delle due vetture proveniente dalla corsia Sud abbia impegnato quella Nord ma invadendo la carreggiata opposta ed impattando frontalmente con un altro veicolo. I lavori di ripristino della viabilità si sono protratti per tutto il pomeriggio e il tratto è stato chiuso al traffico con lunghe code in direzione Verona. La situazione è stata resa ancor più complicata da un secondo incidente che si è verificato poco dopo: in questo ulteriore sinistro, come spiega Fanpage, c’è stato “un violento tamponamento fra un furgone e un’autobotte che lo precedeva”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli