Un canadair dei vigli del fuoco è precipitato sull'Etna, a bordo due piloti

canadair vigili Etna
canadair vigili Etna

Un canadair, appartenente ai vigili del fuoco, è precipitato schiantandosi lungo le pendici dell’Etna. Era stato richiesto il soccorso per spegnere un notevole incendio esploso sul Monte Calcinera. Ancora non sono trapelate altre notizie relative all’equipaggio, si sa soltanto che a bordo erano presenti due piloti che sono rimasti vittime dell’incidente.

Canadair precipita e si schianta sull’Etna: il caso

Il fatto ha avuto inizio quando, il canadair 28 dei vigili del fuoco aveva appena fatto rifornimento in mare. La zona era davanti a Giarre. L’operazione da portare a compimento riguardava lo spegnimento dell’incendio che stava divampando, nel momento in cui è avvenuto l’incidente, intorno alle 16.15 di oggi.

Il direttore delle operazioni del corpo forestale, Salvo Cocina, ha lanciato l’allarme alla Sala operativa della Protezione civile regionale. La comunicazione che è stata inviata descriveva le sorti del canadar che – durante le operazioni di spegnimento di un incendio per cui aveva prestato soccorso – ha avuto uno scontro con il costone della montagna, precipitando. L’impatto al suolo lo ha fatto poi esplodere.

L’intervento immediato dei soccorsi

Secondo la testimonianza di alcuni, lo schianto è stato seguito appunto da un’esplosione, che ha dato vita ad un vasto rogo. Sul posto, si trovano già i vigili del fuoco oltre ad una squadra degli esperti Speleo alpino fluviale.

fgfxlfrx0aev5hh
fgfxlfrx0aev5hh
fgfosznwqaazj2k
fgfosznwqaazj2k
fgfoszlxgaapv7k
fgfoszlxgaapv7k

Ad aggiungersi, infine, un elicottero della forestale della Regione Sicilia. Salvo Cocina ha dichiarato: “Le due vittime erano in servizio per conto della società appaltante Babcock. Sono rammaricato e molto dispiaciuto”.