Un cane lasciato solo è stato salvato da un ciclista

ciclista salva cane abbandonato

Dopo la triste notizia dell‘elefante ucciso dalla brutale cattiveria umana, una bella notizia arriva dall’Argentina. Un ciclista salva un cane abbandonato. L’animale era stato lasciato ai margini della strada. L’uomo si è accorto del cane, che senza paura si è lasciato caricare sulle spalle e si è fatto trasportare per diversi chilometri.

Ciclista salva un cane abbandonato

Nella provincia di Rio Negro, in Argentina, tre ciclisti hanno trovato un cane lasciato solo in mezzo alla strada.

Sono Rodri, Alan ed Emiliano i ciclisti eroi. Stavano proseguendo il loro giro in bicicletta quando hanno notato un cane bianco e nero che vagava da solo in mezzo alla strada. Per evitare che la sua storia finisse in tragedia, lo hanno soccorso e gli hanno offerto dell’acqua dalla borraccia.

Il cane, infatti, era disidratato e stanco. Per le sue condizioni non ottimali, uno dei ciclisti ha deciso di caricarlo in spalla e di portarlo fino in città, pedalando per chilometri. Un grande sforzo per l’uomo. Infatti, nonostante fosse un cucciolo, il cane è di una razza medio-grande.

Su Facebook il Marican Team, di cui i 3 ciclisti fanno parte, ha condiviso la notizia: “Rodri, Alan ed Emiliano da Villa Regina durante il loro allenamento hanno aiutato un cucciolo abbandonato che era disidratato, idratato e si avvicinava all’area urbana!”.

Uno dei ciclisti lo ha caricato sulle spalle, trasportandolo al sicuro ed evitando che venisse investito da un’auto. L’uomo ha pedalato per diversi chilometri. Non è chiaro se il cucciolo sia stato adottato da uno dei ciclisti. Il filmato, girato dagli amici, ha fatto il giro del mondo e ha emozionato molti utenti. L’amicizia tra uomini e cani, ancora una volta, può travalicare ogni difficoltà, donando gioia e grande conforto.