In un colloquio col vaticanista Fabio Marchese Ragona, il Pontefice annuncia che si sottoporrà al vaccino

·1 minuto per la lettura
Papa Francesco
Papa Francesco

Papa Francesco ha annunciato che appena possibile si farà il vaccino contro il Covid 19, e che tutti dovrebbero farlo. “Io credo che eticamente tutti debbano prendere il vaccino – dice -, è un’opzione etica, perché tu ti giochi la salute, la vita, ma ti giochi anche la vita di altri”. Il Pontefice ha parlato in un’intervista esclusiva rilasciata a Mediaset in un passaggio che andrà in onda nella serata di sabato 9 gennaio al Tg5 alle 20.40.

Vaccino Covid, il Papa: “Vaccinatevi”

A colloquio col vaticanista Fabio Marchese Ragona, il Pontefice ha poi annunciato che si sottoporrà al vaccino contro il Covid-19. Dovrebbe farlo “la settimana prossima”, spiega Papa Francesco. “Inizieremo a farlo qui” in Vaticano “ed io mi sono prenotato, si deve fare“.

L’intervento del Papa per sensibilizzare sull’utilizzo del vaccino si è reso necessario anche a fronte della recente scomparsa, proprio a causa del Covid, del medico personale dello stesso Pontefice. Fabrizio Soccorsi, medico romano di 78 anni dal 2015 al servizio di Francesco, era ricoverato al Gemelli per una patologia oncologica. Il decesso è avvenuto per complicazioni dovute appunto al Coronavirus.

Fabrizio è stato primario del reparto di Epatologia, ma anche direttore del dipartimento Malattie del fegato, apparato digerente e nutrizione e del dipartimento Medicina interna e specialistica dell’ospedale San Camillo Forlanini di Roma. Ha inoltre insegnato immunologia presso la scuola medica ospedaliera di Roma e della Regione Lazio e tenuto corsi di aggiornamento sulle patologie del fegato presso l’ospedale San Camillo. Fabrizio Soccorsi ha ottenuto persino la cattedra di Medicina clinica e farmacologia presso la facoltà di Medicina e chirurgia dell’università La Sapienza.