Un europeo su 4 ha forti sentimenti antisemiti, sondaggio Adl -3-

Orm

Roma, 21 nov. (askanews) - L'Italia si segnala invece per un miglioramento (-11% di sentimenti antisemiti dichiarati), come pure l'Austria (-8%) e in minor misura il Canada (-6 %). Ma per quanto riguarda l'Italia viene registrata una inversione di rotta nell'ultimo anno, con 190 casi di antisemitismo in nove mesi.

L'Italia, insieme all'Austria, ottiene un risultato positivo, in quanto l'antisemitismo sembrerebbe essere sceso in "maniera significativa". C'è da rilevare tuttavia, che il calo è stato registrato in relazione al 2015, mentre nell'ultimo anno, l'Osservatorio antisemitismo avrebbe invece riscontrato un aumento dell'antisemitismo anche nel nostro Paese, con 190 casi solo negli ultimi nove mesi.

Il sondaggio è stato realizzato tra aprile e giugno 2019.