Un ex poliziotto è il nuovo numero 2 del governo di Hong Kong

·1 minuto per la lettura

AGI - L'ex capo della sicurezza del governo di Hong Kong, John Lee, sarà il nuovo numero due dell'esecutivo della città: è la prima volta che un ex agente di polizia ricopre una carica del genere dal passaggio dell'ex colonia britannica alla Cina, avvenuto nel 1997.

Il Consiglio di Stato (il governo cinese) ha deciso di nominare Lee come segretario capo, mentre l'attuale commissario di polizia di Hong Kong, Chris Tang, prenderà il suo posto. Il vice commissario di polizia, Raymond Sui, prenderà il posto di Tang.

Il segretario capo controlla i dipartimenti chiave come istruzione, benessere, salute e alimentazione, i trasporti e gli alloggi. Secondo i media locali Lee e Tang, 63 e 55 anni dovrebbero recarsi a Pechino la prossima settimana per le celebrazioni del centenario della fondazione del Partito Comunista Cinese. 


 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli