Un film russo vince la corsa allo spazio: in orbita equipaggio

·1 minuto per la lettura
featured 1522578
featured 1522578

Milano, 5 ott. (askanews) – La navicella spaziale russa Soyuz MS-19 con la troupe cinematografica del film “Challenge” è andata in orbita dal cosmodromo di Baikonur. L’altoparlante ha annunciato la separazione della navicella spaziale dal terzo modulo del veicolo di lancio Soyuz-2.1a. Il cosmonauta Anton Shkaplerov, l’attrice Yulia Peresild e il regista Klim Shipenko volano sulla Soyuz e gireranno sulla ISS per il film “Challenge”.

Ed ecco come Yulia Peresild racconta la preparazione: “Abbiamo lavorato molto duramente nonostante la nostra spensieratezza e i nostri sorrisi. Siamo molto stanchi. È stato molto difficile sia psicologicamente, sia fisicamente, sia a livello di umore”.

Sarà il primo film nella storia del cinema con attori professionisti nello spazio. Inoltre, per la prima volta nella storia, la navicella spaziale Soyuz verso la ISS è pilotata da un comandante senza l’aiuto di un ingegnere di volo professionista.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli