Un giovane di Montefano ha messo in atto il suicidio dopo essere arrivatosul posto in moto

Sul luogo della tragedia sono accorsi i carabinieri
Sul luogo della tragedia sono accorsi i carabinieri

Tragedia e dolore in provincia di Macerata dove un 24enne viene trovato impiccato in campagna: i media territoriali spiegano che un giovane di Montefano ha messo in atto il suicidio dopo essere arrivato sul posto  in moto. Il dramma si è verificato nel pomeriggio del 30 ottobre nella zona rurale del centro maceratese, dove un giovane di 24 anni residente in città “si è tolto la vita impiccandosi in campagna”, come riportato dal Corriere Adriatico.

Giovane trovato impiccato in campagna

Sempre secondo la prima ricostruzione dell’accaduto nei pressi del luogo del rinvenimento del corpo sarebbe stata trovata anche la moto con cui è verosimilmente il 24enne arrivato sul posto per mettere in atto il suo insano proposito. Sul posto sono arrivati a razzo i soccorritori del 118 che altro non hanno potuto fare se non constatare ed asseverare il decesso del giovane.

L’arrivo di soccorritori e carabinieri

Con i sanitari erano sul posto anche i carabinieri della stazione di Montefano per gli accertamenti di rito. Sulle cause di innesco del decesso del giovane sono attese decisioni in merito della magistratura. Il Corriere spiega che l’allarme è scattato verso le 16 quando un passante ha notato il corpo. Sul perché di una  decisione così terribile i militari stanno cercando di ricostruire lo storico della vittima.