"Un governo Draghi? Il premier è Conte", dice Renzi

·1 minuto per la lettura

AGI - È questo il momento per aprire una crisi politica? "Questo è il momento per dare risposte a cittadini", risponde Matteo Renzi intervistato dal Tg5.  "La soluzione è che nei palazzi romani si smetta di chiacchierare e si diano più soldi per la sanità con il Mes. L'europa ci da un sacco di soldi, li vogliamo spendere bene?", ha esortato il leader di Italia Viva.

Renzi ha affermato ancora: "Non ho sentito Conte e Zingaretti. Abbiamo scritto una lettera con tutti i punti. Nessuno cerca posti di ministri e sottosegretari. Vorrei - ha continuato l'ex premier - che sui vaccini l'Italia fosse in cima alla fila e invece siamo in fondo. Vorrei che a scuola i ragazzi possano tornare in sicurezza. Finché non ci sono risposte concrete continueremo a chiedere perché".

Sull'eventualità di un nuovo governo guidato all'ex presidente della Bce, Mario Draghi, Renzi ha risposto. "Draghi è una grandissima personalità" ma "a Palazzo Chigi c'è un Presidente del Consiglio e si chiama Conte". Draghi, ha poi ricordato il leader di Iv, "dice fate debito, ma fate debito buono". Invece, "abbiamo messo più soldi per il cashback in un anno che per i giovani nei prossimi sei anni".