Un incendio ha ucciso 36 operai in una fabbrica cinese

ZUMAPRESS.com / AGF

AGI - Trentasei persone sono morte e due risultano ancora disperse dopo un incendio divampato in una fabbrica nella Cina centrale: lo hanno riferito i media statali citando le autorità locali.

L'incendio è avvenuto "lunedì pomeriggio in uno stabilimento della città di Anyang, nella provincia di Henan, nella Cina centrale", secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Xinhua.