"Un litro di droga dello stupro dall'Olanda in casa": arrestato conduttore tv

·1 minuto per la lettura
- (Photo: Other)
- (Photo: Other)

Si sarebbe fatto inviare dall’Olanda nella sua casa di Milano circa un litro di Gbl, ossia la cosiddetta ‘droga dello stupro’. Per questo è stato arrestato ieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il conduttore tv e attore Ciro Di Maio, 46 anni, su disposizione del pm di turno di Milano Leonardo Lesti nelle indagini della Squadra mobile. La sostanza è stata sequestrata.
Nel suo sito personale si legge che Di Maio “dal 2009 è il volto del canale Marcopolo per il quale cura e conduce il programma televisivo di successo ‘Diario Di Viaggio’ girato in 30 paesi diversi in 5 continenti”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli