Un no-vax si aggira per Tokyo: è il nuotatore Michael Andrew: "Gira senza mascherina"

·1 minuto per la lettura
(Photo: Maddie Meyer via Getty Images)
(Photo: Maddie Meyer via Getty Images)

Il caso del nuotatore americano Michael Andrew, dichiarato no vax del Team Usa, continua a far discutere. Christine Brennan, commentatrice di ‘Usa Today’, Cnn e ABC News, ha tenuto a sottolineare sui social che, oltre a essere ‘no vax’, Andrew non mette la mascherina quando si presenta alle interviste del dopo gara e in tante altre occasioni.

“Andrew - sottolinea la Brennan -, l’atleta di più alto profilo di Team Usa tra coloro che non sono vaccinati, rifiuta di mettersi la mascherina. Eppure ogni altro nuotatore americano che ho visto in questa settimana ne ha una”.

Intanto nel loro briefing di oggi Cio e comitato organizzatore di Tokyo 2020 hanno fatto sapere che il numero totale di casi di Covid-19 riscontrato in persone legate all’Olimpiade è arrivato a 225, con 27 nuove contaminazioni. Quanto al comportamento di Andrew, la risposta del Col è stata che “stiamo facendo il possibile affinché i protocolli sanitari vengano seguiti, e ci sono stati casi in cui abbiamo dovuto comminare ‘avvertimenti severi’, fino alla sospensione di alcuni atleti”. Alla richiesta dei nomi, non sono stati fatti.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli