'Un nome, una garanzia', Speranza alla Salute accende Twitter

webinfo@adnkronos.com

Salute e Speranza, un abbinamento che diventa un assist d'oro sui social. Roberto Speranza è il nuovo ministro della Salute nel governo M5S-Pd guidato da Giuseppe Conte. L'assegnazione del dicastero all'ex piddino produce una serie di hashtag che riscuotono successo su Twitter. "Auguri e congratulazioni a @robersperanza ministro della Sanità. Con quel cognome questo incarico era scritto nel suo destino! Sono certo che farà bene perché è una persona seria e appassionata #speranzasanita", scrive Miguel Gotor, ex Pd. "Speranza alla Salute è eufemisticamente positivo", osserva un utente. "E alla Salute? C'è Speranza", ribatte un altro. "Speranza ministro della Salute, quando il cognome dice già molto", scrivono ancora. "Ci pensa Speranza, un nome una garanzia" è un messaggio ricorrente. Fuori dagli schemi, per così dire, Vittorio Feltri: "Al ministero della Salute arriva Speranza. Chi vive sperando muore cacando".