Un nubifragio ha messo in ginocchio Roma

·2 minuto per la lettura

AGI - Il maltempo ha messo in ginocchio la Capitale con un nubifragio che ha allagato gran parte della città creando notevoli disagi in particolare nella zona di Roma nord dove è stato necessario anche soccorrere alcuni bambini rimasti bloccati all'interno di una scuola materna.

Nel giro di due ore, con il maggior flusso di richieste di soccorso giunte al numero di emergenza soprattutto nella fascia oraria 12.45-14.45, sono stati una quarantina gli interventi dei Vigili del fuoco.

Le telefonate si sono accumulate fino a un massimo di oltre 100 utenti in coda. La maggior parte, spaventati dalla grandine, hanno chiesto informazioni a causa degli allagamenti sulle strade. 

Sono, invece oltre 50 gli interventi della polizia locale di Roma Capitale intervenuti per la messa in sicurezza delle strade e per l'agevolazione della viabilità cittadina.

Le maggiori criticità hanno riguardato il quadrante nord come la zona di via Cassia, Corso Francia, Ponte Milvio, largo Bratislava

L'episodio più critico si è registrato nella scuola materna di via Castelnuovo di Porto 14, nella zona di Ponte Milvio. Vigili del fuoco e agenti della municipale sono intervenuti in soccorso di 40 bambini e sei adulti che a causa dell'allagamento erano rimasti bloccati nella struttura.

Diversi i sottopassi allagati, ma anche alcune arterie viarie dove l'acqua, a causa dello scarso filtro fornito dai tombini, ha invaso la strada: è il caso di via Trionfale, come segnalato anche da diversi utenti su Twitter ("Sono qui sul 'Rio Trionfale', scherza un automobilista), ma anche di via Pineta Sacchetti, oltre a Raccordo anulare e a Tangenziale.

Sottopassi allagati anche a Roma Sud, ma nemmeno il Centro storico è esente: proprio a causa degli allagamenti le corse del tram 8 si sono fermati a Trastevere, per essere rimpiazzate da bus sostitutivi fino a Piazza Venezia.

Sui social sono diventati virali i video degli allagamenti che hanno interessato la zona di Ponte Milvio e di Corso Francia dove si notano scooter e auto bloccate nell'acqua.

Allagamenti e disagi anche nella zona dei  Castelli Romani con numerose chiamate arrivate al centralino dei vigili del fuoco per interventi tra Albano e Genzano.

Secondo quanto si apprende, la forte pioggia ha mandato in tilt il sistema fognario. Interventi in corso anche a Marino.