Un pitbull azzanna e uccide un barboncino, panico alla stazione Termini di Roma

no credit

AGI - Panico alla stazione Termini di Roma nel tardo pomeriggio del 31 dicembre scorso - poche ore prima che uno sconosciuto accoltellasse una turista israeliana di 24 anni - a causa di un pitbull di grossa taglia che ha aggredito e ucciso un barboncino al guinzaglio di una 46enne.

Diverse le chiamate al 112 di persone spaventate.

n piazza dei Cinquecento sono intervenuti i carabinieri che hanno poi bloccato e denunciato la proprietaria del cane. Si tratta di una senza fissa dimora di 26 anni con precedenti. Alla donna i militari della stazione Scalo Termini, contestano i reati di uccisione di animali e porto oggetti atti ad offendere.

Il pitbull è stato affidato a personale del canile comunale.