Un poliziotto si improvvisa prestigiatore per i migranti a Pozzallo

poliziotto prestigiatore

Una trovata per strappare un sorriso ai bimbi del centro di prima accoglienza di Pozzallo, in provincia di Ragusa. Un poliziotto si è improvvisato prestigiatore, esibendosi in uno spettacolo di magia per la gioia dei bambini migranti. L’agente ha intrattenuto i piccoli ospiti con trucchi e giochi di prestigio: tra risate e stupore, il tutto è terminato in un momento di condivisione.

Poliziotto prestigiatore a Pozzallo

Il poliziotto-prestigiatore ha rapito l’attenzione dei bambini migranti ospitati presso il centro di prima accoglienza di Pozzallo. L’agente ha cercato di far divertire i bimbi con trucchi di magia e giochi di prestigio. Per un momento, anche i più grandi hanno dimenticato la situazione che stanno vivendo e si sono lasciati trasportare dalle risate. Il video su Facebook è diventato virale sul web.

Il trucco

Con un fazzoletto arancione, il poliziotto ha attirato lo sguardo dei bimbi riuniti in cerchio attorno a lui. Dopo averlo sventolato avanti e indietro, il prestigiatore ha chiesto: “Lo facciamo sparire?”. Così, lo ha nascosto completamente nella sua mano, chiudendola con un pugno. Infine, con un tocco di magia il fazzoletto è sparito. I bambini increduli hanno cercato di capire come fosse possibile, mentre uno dei più piccoli cercava tra le mani del poliziotto. Dove è finito il fazzoletto? Nessuno lo sa.

Il poliziotto prestigiatore ha chiesto poi ai piccoli migranti di soffiare sulla sua mano per far tornare il fazzoletto arancione. Ed ecco, a turno i bimbi soffiano e con un altro tocco di magia riappare il fazzoletto. Risate, divertimento, stupore: gli ingredienti per portare un po’ di serenità ai bambini più piccoli.