Un pregiudicato napoletano è stato ucciso mentre era agli arresti domiciliari

Carabinieri

AGI - Omicidio nel Napoletano: un uomo di 38 anni, agli arresti domiciliari per rapina, è stato freddato in un'abitazione al pian terreno di Afragola, in via Caracciolo, all'altezza del civico 50. I carabinieri sono stati chiamati alle 23.30 di mercoledì e hanno trovato  Raffaele Balsamo ormai senza vita, con una ferita d'arma da fuoco al torace e una al braccio destro.

La salma è stata sequestrata e trasferita all'obitorio dell'ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania per l'autopsia, a disposizione dell'autorità giudiziaria. L'abitazione è sotto sequestro. I militari dell'Arma, dopo i rilievi, in questi minuti hanno ascoltato persone vicine alla vittima e acquisito le immagini delle telecamere presenti nella zona. Afragola negli ultimi mesi è un territorio in cui le fibrillazioni della malavita organizzata sono state evidenti anche con atti intimidatori e agguati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli