Un ragazzo di 22 anni aveva trasformato la casa della madre in una bisca

·1 minuto per la lettura

AGI - Un ventiduenne aveva trasformato un appartamento di proprietà della madre 50enne in una bisca. Sono stati i carabinieri a sorprendere a Catania 15 persone intente a giocare d'azzardo, tutti denunciati.

I militari hanno fatto irruzione nella casa dopo aver più volte bussato senza ricevere risposta e hanno sorpreso le persone intente a giocare a carte ai tavoli sistemati in tutte le stanze, compresa la cucina. Alcuni di loro avevano denaro contante per complessivi cinquemila euro.

Una perquisizione domiciliare ha permesso di sequestrare un mazzo di carte siciliane aperte e due chiusi, due fogli di carta con annotati nomi, numeri che erano stati avvolti in un panno verde che era stato occultato dentro una cesta in bagno e un mazzo di carte da poker che era sul tavolo della cucina. In camera da letto, nascosta sopra un armadio, i militari hanno anche trovato 20 grammi di marijuana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli