Un regolamento di conti fra bande rivali semina il panico e fa vittime in un parco di Los Angeles

La polizia soccorre uno dei feriti
La polizia soccorre uno dei feriti

Ennesima sparatoria negli Usa con un terribile bilancio di tre morti accertati e sei feriti: la pista della polizia è quella regolamento di conti fra bande rivali, un atto di spaventosa violenza che ha seminato panico e vittime in un parco di Los Angeles. A riportare la notizia per prima era stata la Fox che aveva citato fonti sul posto.

Ennesima sparatoria negli Usa

Nel tardo pomeriggio di ieri, 24 luglio, in quel parco della California si è scatenato l’inferno. Si tratta del Peck Park di San Pedro. Le fonti della Fox spiegano anche che l’aggressore sarebbe stato bloccato e al momento si trova sotto la custodia della polizia. Le prime informazioni diffuse da alcuni media che hanno seguito il lancio della Fox spiegano che si tratterebbe di uno scontro fuoco fra gang rivali, al quale avrebbero partecipato diverse persone.

Spari durante il raduno in un parco

La sparatoria si è verificata nei pressi di una concessionaria d’auto. In quel momento sul posto era in programma un evento che aveva richiamato centinaia di persone. Tre eprsone sono stramazzate a terra mentre i feriti sono stati trasportati in differenti ospedali della zona. Dei feriti due, un uomo e una donna, pare che siano giunti in ospedale in condizioni gravi. Al momento la polizia non ha ancora reso noto quali siano i motivi che hanno causato il conflitto a fuoco.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli