Un sito nipponico segnala i vicini rumorosi, quasi 6000 segnalazioni

·1 minuto per la lettura
giappone sito vicini chiassosi
giappone sito vicini chiassosi

In Giappone un sito segnala le case chiassose, si chiama Dorozoku ed è un portale che sta già dividendo moltissimo l’opinione pubblica. C’è che ritiene quella soluzione un violazione bella e buona della privacy e chi invece ci vede la soluzione perfetta alla sventura di scegliere una casa vicino alla quale vadano a scuola bambini chiassosi o abitino vicini rocchettari.

In Giappone sito segnala case chiassose: la mappa

In Giappone la tranquillità è un vero mantra, ed è per questo motivo che Dorokozu mappa letteralmente, ad uso degli acquirenti di immobili, quelli che sono più lontani dalle abitazioni dove i bambini fanno chiasso eccessivo. Non solo case che non risultino quindi in zone dove la variante giapponese del Covid faccia grandi numeri, ma anche case silenti. Il sito in realtà è una mappa, solo che invece dei ristoranti e dei servizi indica con icone particolari le case da inserire in black list per chi volesse una vita tranquilla e silenziosa.

Dal primo febbraio quasi 6000 spot

Si clicca sull’icona e addirittura il software indica la tipologia di ‘disturbo’. E la mappa delle case out per chiasso in Giappone è già aggiornatissima: al primo febbraio Dorokozu aveva indicato già 5973 siti ‘a rischio’. Un successo che ha superato anche quello di ricerca di un must come la casa triangolare Esemplare la dichiarazione di un utente riportata in un’inchiesta del britannico Guardian: «I bambini della scuola primaria giocano e si scatenano sempre per la strada, causando problemi alle persone che vivono nelle vicinanze».