Un sottomarino americano ha urtato un oggetto non identificato nel Mar cinese merdionale

·1 minuto per la lettura

AGI - Un sottomarino nucleare statunitense è stato danneggiato dopo aver colpito un oggetto non identificato mentre operava in acque asiatiche, ha annunciato la Marina degli Stati Uniti. L'USS Connecticut, un sottomarino da attacco rapido a propulsione nucleare, "ha colpito un oggetto mentre era sommerso nel pomeriggio del 2 ottobre, mentre operava in acque internazionali nella regione indo-pacifica", ha affermato la Marina in una nota. Ha anche riferito che non ci sono stati feriti, ma USNI News, un sito specializzato in notizie navali, ha riferito che circa una dozzina di marinai sono stati "feriti leggermente".

GUARDA ANCHE IL VIDEO: La collisione del sottomarino nucleare degli Stati Uniti: danni da accertare

Secondo USNI News, il sottomarino stava operando nel Mar Cinese Meridionale, dove la Marina degli Stati Uniti ha cercato di contestare rivendicazioni territoriali della Cina su piccole isole, scogliere e affioramenti. La Marina ha fatto sapere di stare esaminando l'entità del danno e indagando sull'incidente.

"Il sottomarino rimane in condizioni sicure e stabili. La centrale nucleare e gli spazi della USS Connecticut non sono stati interessati e rimangono pienamente operativi". La nave si sta dirigendo verso la base americana a Guam.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli