Un topo rosicchia i cavi di una cabina elettrica: blackout in 5 paesi del Bergamasco

no credit

AGI - Un topo ha rosicchiato i cavi elettrici in una cabina, mandando in black-out cinque paesi del bergamasco. E' successo nei giorni scorsi. La cabina è situata a Torre de' Roveri, ma il guasto ha riguardato anche i comuni di Scanzorosciate, Gorle, Torre Boldone e Pradalunga. Un'area che interessa quasi 30 mila persone.

Contatto dall'AGI, Davide Casati, sindaco di Scanzorosciate, ha sottolineato: "Sono intervenuti i tecnici per riparare il danno. In alcune zone il black-out è durato una ventina di minuti, ma in altre fino a due ore e mezza". L'intervento dei tecnici, avvertiti via telefono e sui social, è stato rapido e ha consentito di limitare i disagi.

A volte capita che un roditore si intrufoli in una cabina elettrica e morda i cavi. D'altra parte, i topi sono naturalmente portati a rosicchiare un po' di tutto per impedire che i loro denti crescano troppo. Quindi può succedere che prendano di mira i cavi elettrici, per loro perfetti perché riescono a tenerli fermi con le zampe mentre rosicchiano. Tra l'altro questa tendenza è aumentata da quando alcune aziende hanno iniziato a produrre i cavi con materiali rinnovabili, come ad esempio la soia. Una tendenza su cui, forse, bisognerà riflettere. 
     

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli