Un tossicodipendente ha ucciso la madre con una lancia di legno

·1 minuto per la lettura

AGI - Un tossicodipendente ha ucciso la madre e una vicina con una lancia di legno. È successo a Trevignano Romano, nei pressi della Capitale, dove le due donne, di 65 anni e di 76 anni, sono state trovate senza vita in un appartamento in via di Vigna Rosa 11.

I carabinieri della Compagnia di Bracciano hanno fermato un uomo di 34 anni, disoccupato e con precedenti, figlio della 65enne. Trasportato all'ospedale di Bracciano per essere sottoposto a Tso (Trattamento sanitario obbligatorio) è piantonato. Sul posto sono in corso i rilievi tecnico scientifici da parte dei carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Ostia.

Le donne sarebbero state trafitte con un pezzo di legno, simile ad una lancia rudimentale, 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli