Un tuffo nei ricordi per il conduttore

·2 minuto per la lettura
Carlo Conti
Carlo Conti

Un altro ospite della prima puntata di Canzone Segreta, condotto da Serena Rossi, è stato Carlo Conti. Il conduttore si è accomodato sulla sedia bianca, al centro dello studio per la sua sorpresa. Sono arrivati i suoi amici di Firenze, quelli di sempre, tra compagni di classe e amicizie.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

La sorpresa a Carlo Conti

Tutti gli amici di infanzia di Carlo Conti, quelli di sempre, di Firenze, sono saliti sul palco per fare una sorpresa al conduttore e dimostrargli tutto il loro affetto. Hanno scelto la voce di Ron, che si è esibito cantando “4 marzo 1943” di Lucio Dalla. Questa è la canzone segreta del conduttore. La storia della canzone è molto particolare, una serie di immagini e di emozioni lo accomunano a quelle parole. “Ha vissuto quel percorso, per questo lì dentro ci si riconosce” ha spiegato uno degli amici più cari di Carlo Conti. “Carlo è una persona con una grande sensibilità, questa è la sua forza: la gente gli dà fiducia e questo mi piace” ha aggiunto Ron. La scenografia scelta per lui è una piazza affollata di Firenze.

Dopo l’esibizione di Ron la sorpresa è andata avanti. Per Carlo Conti c’era un videomessaggio da parte di Leonardo Pieraccioni. “Ti faccio gli auguri per i tuoi 75 anni. Sei un amico” ha scherzato l’attore. Dopo queste parole è partita la canzone “Hai un amico in me” di Riccardo Cocciante. Sul palco sono saliti gli amici fiorentini e anche tanti colleghi, come la squadra di Tale e Quale Show, che ha fatto una sorpresa al conduttore. Alla fine Carlo Conti ha raggiunto il conduttore, sottolineando che purtroppo in questo periodo sono costretti a rinunciare ai pranzi della domenica in trattoria. “Speriamo di tornare a vedere presto i sorrisi” ha dichiarato.