Un tunisino rimpatriato in modo disumano su un volo Alitalia?

“Guardate cosa è accaduto oggi sul volo Roma-Tunisi delle 9,20 ALITALIA. Due cittadini tunisini respinti dall'Italia e trattati in modo disumano. Nastro marrone da pacchi attorno al viso per tappare la bocca ai due e fascette in plastica per bloccare i polsi. Questa è la civiltà e la democrazia europea. Ma la cosa più grave è stata che tutto è accaduto nella totale indifferenza dei passeggeri e alla mia accesa richiesta di trattare in modo umano i due mi è stato intimato in modo arrogante di tornare al mio posto perché si trattava di una normale operazione di polizia... Normale??? Sono riuscito comunque a rubate una foto! Fate girare e denunciate!”.

La denuncia e la fotografia sono riportate sul profilo Facebook di Francesco Sperandeo. Se fosse tutto vero, saremmo probabilmente di fronte a diverse violazioni delle convenzioni internazionali. Le autorità competenti dovrebbero farsi carico di questa denuncia e fare chiarezza al più presto. 

In Francia le esplosioni con lo scotch sono all’ordine del giorno

Ricerca

Le notizie del giorno