Un tweet del giornalista Giuseppe Candela mette in dubbio la veridicità dei numeri del programma

Barbara D'Urso: sui dati del suo Pomeriggio 5 ci sono opinioni contrastanti
Barbara D'Urso: sui dati del suo Pomeriggio 5 ci sono opinioni contrastanti

Il sospetto correrebbe sui social ma per adesso è solo oggetto di una marcata differenza di vedute e di differenti prospettive di analisi: Barbara D’Urso ha mentito sui dati d’ascolto di Pomeriggio Cinque? Un tweet piuttosto sicuro ma tutto da verificare di queste ore mette in dubbio la veridicità dei numeri del programma, numeri che invece secondo molti siti specializzati sarebbero stati davvero lusinghieri. Tutto questo in un contesto in cui la D’Urso, pur avendo rinnovato il proprio contratto con Mediaset, sarebbe decisamente finita in una nicchia di ridimensionamento dello strapotere che ebbe a Canale 5.

Dati d’ascolto di Pomeriggio Cinque, chi ha ragione?

Chi ha ragione? A gettare un’ombra di sospetto ci ha pensato con un tweet abbastanza circostanziato il giornalista Giuseppe Candela, che scrive per Dagospia e per il sito del Fatto Quotidiano. Ha scritto Candela sul suo account Twitter: “D’Urso parla di una media del 17% sui social (dati non presenti nel comunicato), in onda però dice media del 18%”.

L’altra campana: “Carmelita” ha stravinto

Poi la chiosa al vetriolo: “In realtà media appena al 15%, in calo rispetto allo scorso anno”. E tuttavia i dati auditel aggiornati a due giorni fa hanno spiegato in interpretazione mainstream che nel pomeriggio “è tornata a vincere Barbara d’Urso, che ha superato nettamente il duo composto da Roberta Capua e Gianluca Semprini in onda su Rai1 con la versione estiva de La vita in diretta”. Che dati sono? Quelli per cui la riconfermata “Carmelita” era stata seguita da 1 milione e 381 mila telespettatori. Cifra che in percentuale darebbe il 17.44% di share, mentre l’anteprima avrebbe ottenuto 1 milione e 178 mila spettatori con il 16.19%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli