Un tweet ufficiale lancia la campagna a favore dei diritti per la scuola e di tutti i bambini

Il segretario dem Enrico Letta
Il segretario dem Enrico Letta

Elezioni del 25 settembre, arriva la proposta del Pd: “Asili gratis per tutti”. Un tweet ufficiale di queste ore lancia la campagna a favore dei diritti per la scuola e di tutti i bambini e con essa un aspetto molto cruciale di un’altra campagna, quella elettorale in corso con cui i Dem ed i loro alleati si stanno giocando quella che il segretario Enrico Letta aveva definito come “occasione necessaria” per evitare che il centrodestra vada al governo.

Il ritorno alla vocazione “sociale”

Proprio da questo punto di vista la strategia elettorale del Pd sembra puntare su temi ed argomenti (come la scuola ) che da un lato stiano all’opposto di quelli degli avversari elettorali, dall’altro puntino ad un obettivo “secondario” ma importantissimo per il Partito Democratico, quale? Quello di riappropriarsi di linguaggi ed ambiti “di sinistra” che forse negli ultimi anni di erano troppo stemperati nella vocazione tutto sommato anche centrista e di ceto medio del partito del Nazareno.

Il Pd: “Asili gratis per tutti”

Ecco il tweet: “In Italia 1 bambino su 10 non può accedere alla scuola dell’infanzia a causa di difficoltà economiche”. E ancora: “È inaccettabile”. Poi la chiosa: “Bisogna rendere gratuito l’accesso agli asili in tutta Italia, introducendone l’obbligo e favorendo l’uguaglianza”.